Skip to main content

Motosega Husqvarna

Le migliori motoseghe di Husqvarna

La tradizionale azienda svedese Husqvarna guarda indietro ad una storia lunga e ricca di eventi. L’azienda è stata fondata già nel 1689 ed è sinonimo di qualità per eccellenza. La prima motosega fu lanciata nel 1959. Una motosega Husqvarna è considerata di alta qualità e prestazioni. Anche per le richieste più elevate nella foresta e in altre aree commerciali, ci sono soluzioni. La gamma comprende seghe a benzina e a batteria, così come seghe elettriche.

Motosega Husqvarna

Quale motosega Husqvarna è una buona scelta è presentata qui sotto. Scoprirete anche cosa dovreste considerare quando scegliete. Speriamo di potervi aiutare con questa guida.

Motosega Husqvarna – Questi modelli sono raccomandati

Husqvarna HUSQ120-14 120 II

Motoseghe 120 Mark 2

Anche nel segmento delle motoseghe a benzina ci sono già modelli pratici. Il modello Husqvarna 120 Mark II promette un alto livello di comfort operativo.

La sega pesa solo 4,8 kg e può quindi essere guidata con sicurezza. Nonostante questo, il motore incorporato fornisce una rispettabile potenza di 1,9 hp e assicura una velocità fino a 9000 rpm. Insieme alla lama lunga 35 cm, si possono quindi abbattere rapidamente piccoli alberi, arbusti o produrre legna da ardere per l’inverno. Il produttore raccomanda di usare olio per 2 tempi già pronto nel serbatoio dell’olio da 150 ml. In alternativa, si può riempire con olio di alta qualità in un rapporto di 50:1.

Inoltre, gli elementi di smorzamento delle vibrazioni e la pompa del carburante assicurano un alto livello di comfort. Un sistema speciale di circolazione dell’aria (Air Injection) assicura anche che il filtro rimanga incontaminato per molto tempo. Anche se questa motosega a benzina Husqvarna è abbastanza economica, utilizza comunque l’efficiente motore X-TORQ. Inoltre, è installato un freno a catena.

Nel complesso, la 120 Mark II è una motosega a benzina economica di Husqvarna. È maneggevole e può quindi essere facilmente trasportato in luoghi remoti. La potenza del motore di 1,9 CV è perfettamente sufficiente per lavori di abbattimento moderati e misure di cura degli alberi. Tuttavia, Husqvarna raccomanda principalmente la macchina per tagliare la legna da ardere. La sega è efficiente dal punto di vista del carburante e promette una bassa manutenzione.

Husqvarna 120i

Batteria Husqvarna 120i

 

Da qualche tempo, Husqvarna offre anche motoseghe a batteria. Un modello entry-level relativamente economico del produttore è il Husqvarna 120i .

La sega a batteria è fornita in un pratico set insieme a una batteria da 4 Ah e al caricatore corrispondente. Una capacità di 4 Ah è in ogni caso sufficiente per lavorare per più di 45 minuti senza interruzione. È possibile massimizzare il tempo di esecuzione, se necessario, tramite la “modalità SavE”. L’avvio della sega non è complicato. Si può tendere e cambiare la catena senza attrezzi. Il serbatoio dell’olio contiene ben 200 ml ed è dotato di una finestra di visualizzazione.

L’avvio riesce comodamente con la pressione di un pulsante. Poiché non siete legati a un cavo, quasi ogni luogo di utilizzo è possibile. Anche nelle vicinanze di scuole, case di cura e ospedali si può lavorare con relativa attenzione, perché la sega è abbastanza silenziosa. Il motore senza spazzole e la tensione di 36V assicurano una buona trasmissione di potenza.

Nel complesso, la 120i è una motosega a batteria facile da usare di Husqvarna. Può essere messo in funzione rapidamente e utilizzato praticamente ovunque. Il motore è silenzioso ed estremamente poco usurante. I punti salienti sono il tensionamento della catena senza attrezzi e la modalità di risparmio energetico. Puoi controllare il livello dell’olio e la capacità residua della batteria in qualsiasi momento.

Husqvarna 550 XP Mark II

Husqvarna 550 XP

Husqvarna ha anche soluzioni per esigenze elevate. Una motosega a benzina di alta qualità del produttore è il Husqvarna 550 XP Mark II .

Questa motosega a benzina è dotata di un potente motore da 4 HP. Con esso, si può tagliare di netto un tronco di 30 cm di spessore in 9,9 secondi. Di conseguenza, si può parlare di un’alta produttività, che è naturalmente particolarmente interessante per il commercio. Il motore X-TORQ è sempre raffreddato in modo ottimale e può persino ottimizzare se stesso (AutoTune). Anche il consumo di carburante è ridotto al minimo.

Il peso moderato di 5,3 kg e l’impugnatura gommata contribuiscono a una manipolazione senza sforzo. Inoltre, i dadi e i bulloni non possono allentarsi da soli, il che significa che non dovrete preoccuparvi di loro anche durante le operazioni difficili. Anche dopo l’uso, il comfort è mantenuto alto, perché il filtro dell’aria e la bombola possono essere raggiunti senza complicazioni tramite uno sgancio rapido.

In sintesi, la 550 XP Mark II è una motosega a benzina raccomandabile di Husqvarna. Ha una finitura di alta qualità ed è molto potente. Poiché si può muovere molto rapidamente con esso, è ideale per l’uso nella foresta o in altri mestieri. I clienti sono entusiasti.

Motosega Husqvarna – Si dovrebbe sempre prestare attenzione a quanto segue

Guida

In termini di trasmissione, le motoseghe possono essere divise in 3 diverse categorie: Seghe a benzina, seghe elettriche e seghe a batteria. Tutti i tipi hanno vantaggi e svantaggi e fanno parte della gamma Husqvarna.

Le seghe a benzina sono il classico collaudato. Husqvarna offre qui un numero particolarmente grande di modelli. Hanno tutti un motore potente, ed è per questo che si possono fare rapidi progressi anche con misure estese. In generale, un potente motore a combustione è ancora la scelta migliore quando si tratta di affrontare tronchi spessi. Gli svantaggi sono l’aumento del livello di rumore e i fumi di scarico malsani. Inoltre, il motore richiede sempre una certa manutenzione.

Le seghe elettriche possono essere messe in funzione particolarmente rapidamente attraverso il loro cavo di rete. Inoltre, rappresentano il design più economico di tutti i produttori. Il motore è a bassa usura, silenzioso e non emette odori malsani. La gestione è semplice. Poiché una presa esterna è necessaria per il funzionamento, l’area di applicazione è piuttosto limitata al giardino di casa.

Le seghe a batteria sono state le ultime ad entrare in questo segmento, come spesso accade in altre categorie di attrezzature. Combinano la libertà di movimento di un motore a benzina con i vantaggi di un motore elettrico. Possono essere utilizzati sia a casa che nella foresta remota. Una sega a batteria può essere classificata come maneggevole e in linea di principio può essere utilizzata in modo completamente intuitivo. Tuttavia, le prestazioni sono sufficienti solo per esigenze medio-piccole.

Spada

La barra di guida, talvolta chiamata anche barra, è uno degli elementi centrali della motosega. Deve essere robusto e di una lunghezza adatta al compito da svolgere. Husqvarna usa l’acciaio solido come materiale di fabbricazione perché è estremamente resistente e senza torsioni.

La lunghezza della barra di una motosega Husqvarna può variare da 35 a oltre 100 cm. Le barre guida corte possono essere utilizzate anche dai principianti in modo sicuro e controllato. Le barre di guida lunghe sono indispensabili se si vogliono tagliare grandi diametri. Più lunga è la spada, più spesso può essere il tronco dell’albero. Il prerequisito per questo, tuttavia, è una potenza del motore altrettanto crescente.

Se avete familiarità con la vostra sega a scoppio, potete segare circa il doppio del diametro della lunghezza di taglio. I modelli elettrici tendono a non essere in grado di farlo, poiché la potenza non è sufficientemente pronunciata.

Potenza

Il potere è ovviamente di importanza decisiva. Non deve necessariamente essere pronunciato, ma in ogni caso deve adattarsi alle condizioni del sito. Altrimenti l’emergere della frustrazione è pre-programmato. A seconda dell’azionamento, diversi parametri indicano la potenza potenziale.

Con tutte le motoseghe, un’alta velocità della catena aiuta a superare grandi ostacoli rapidamente e senza complicazioni. La frase alta di solito si riferisce a valori di 15 m/s o più. Per poter tagliare i rami sottili in modo pulito e controllato, invece, è più utile una bassa velocità.

Il primo punto di riferimento per le seghe a benzina è certamente la potenza in cavalli. Una motosega a benzina di Husqvarna ha una potenza compresa tra 1,5 e 6,5 CV. A partire da circa 4 CV, i carichi elevati nella foresta possono essere messi via definitivamente bene.

Nel segmento delle motoseghe a cavo, di solito vale la pena dare un’occhiata al wattaggio. Anche se definisce principalmente solo il consumo di energia, un alto consumo di energia/unità di tempo è anche una promessa di maggiore potenza. In Husqvarna, il consumo di potenza in questa categoria è fino a 2000 watt.

Le motoseghe a batteria tendono ad essere considerate le più deboli. Con Husqvarna, tuttavia, un motore senza spazzole e una tensione di 36V assicurano che anche la legna da ardere più spessa possa essere tagliata costantemente a misura.

Raggiungere

Si dovrebbe anche prestare attenzione all’aspetto della portata. La motosega deve essere in grado di gestire i compiti da svolgere in un tempo ragionevole. Una sega a scoppio è di solito la più veloce, ed è per questo che è la prima scelta per i lavori estesi.

Più grandi sono i serbatoi disponibili, meno interruzioni devono essere fatte a questo proposito. Questo aumenta già il rendimento dell’area/unità di tempo.

Le seghe a cavo di rete possono essere alimentate praticamente di continuo. In pratica, però, diventa subito evidente che una presa esterna (220-240V) non è disponibile ovunque. Anche le aree angolate e difficili da raggiungere dove il cavo può aggrovigliarsi limitano la portata.

I modelli a batteria e a benzina possono essere trasportati in qualsiasi luogo di vostra scelta. Se vuoi estendere l’autonomia della tua sega a batteria, la batteria dovrebbe avere più capacità possibile. Questo è espresso in unità di Ah (ampere ore). Husqvarna offre sistemi speciali a zaino che forniscono fino a 31,1 Ah. Inoltre, è possibile naturalmente estendere il tempo di funzionamento mantenendo diverse batterie caricate allo stesso tempo. Più alta è la capacità, più costosa e pesante è di solito la batteria.

Manipolazione di

Un elevato comfort d’uso deve naturalmente essere anche in primo piano. Questo significa che puoi dedicarti completamente al tuo progetto e non devi temere alcun disagio. Una motosega Husqvarna ha molte caratteristiche che migliorano notevolmente il comfort.

Prima di tutto, naturalmente, un peso adeguato contribuisce a una gestione a risparmio energetico. Anche una motosega a benzina di Husqvarna può pesare meno di 5 kg. Tali modelli possono essere utilizzati per molto tempo senza stancarsi e possono essere trasportati in luoghi lontani.

Le maniglie ergonomiche e a bassa vibrazione contribuiscono anche a un alto livello di comfort. Su una motosega Husqvarna, sono morbidamente gommati in modo da prevenire al meglio le sensazioni di pressione e la formazione di calli nella mano.

Si può tendere la catena in modo classico attraverso il lato o anche procedere completamente senza l’uso di strumenti separati. Con le seghe a batteria e a filo, puoi tendere e cambiare la catena usando semplici comandi rotativi.

Mentre i modelli elettrici possono essere avviati comodamente premendo un pulsante, lo SmartStart ti aiuta con una motosega a benzina. Questo riduce la resistenza del cavo del 40%.

Inoltre, i tappi del serbatoio Husqvarna sono progettati in modo da poter essere aperti anche con spessi guanti invernali. Grazie a una finestra trasparente, si può sempre vedere quanto è rimasto nel serbatoio del carburante. Le seghe a batteria Husqvarna hanno anche un LED che indica la capacità rimanente.

Inoltre, lo sforzo di manutenzione di una motosega Husqvarna è ridotto al minimo. Le seghe a benzina, per esempio, sono dotate della cosiddetta Air Injection, che permette al motore di pulirsi da solo attraverso la circolazione dell’aria. Inoltre, il filtro e la candela possono essere raggiunti senza complicazioni grazie alla chiusura rapida.

Sicurezza

Purtroppo, bisogna dire che non importa quanto sia alta la qualità di una motosega, c’è sempre un certo rischio di lesioni. Tuttavia, sia il produttore che l’utente possono fare qualcosa per mantenere il rischio di lesioni al minimo. Husqvarna equipaggia le sue motoseghe con molte caratteristiche di sicurezza.

Uno dei più evidenti è il paramano tra la barra di guida e l’impugnatura. È lodevolmente progettato da Husqvarna in modo da avere sempre una buona vista. Se viene spinto in avanti in caso di contraccolpo, il freno della catena viene rilasciato immediatamente.

Anche voi stessi dovreste indossare il giusto abbigliamento protettivo. Questo include principalmente guanti, pantaloni antitaglio, scarpe da lavoro antiscivolo e occhiali di protezione. Se i rami possono caderti addosso (per esempio durante l’abbattimento o la sramatura), devi anche indossare un casco con visiera.

Anche la motosega stessa merita una certa protezione. Se lo usate correttamente e lo curate bene, vi ringrazierà con una lunga vita di servizio. Alcune seghe elettriche Husqvarna sono dotate di una protezione da sovraccarico. Se il motore e/o la batteria si scaldano troppo, l’unità si spegne automaticamente per evitare un’usura eccessiva.

Volume

Il volume può rivelarsi un fattore significativo durante l’uso. Se è eccessivo, tende ad avere un effetto negativo sul livello di stress e sulla salute. Inoltre, i vicini potrebbero sentirsi disturbati ed eventualmente chiamare le forze dell’ordine.

Mentre il livello di rumore nelle aree commerciali e nei boschi non è così importante, si dovrebbe sicuramente aderire alla rispettiva ordinanza nelle aree residenziali. Puoi dire quanto forte o silenziosa sia la tua sega dal livello sonoro, che è espresso in dB (decibel). Se sentite 85 dB o più (è sempre il caso dei motori a benzina), dovete assolutamente indossare una protezione dell’udito.

Le motoseghe elettriche sono sempre più silenziose dei modelli a benzina di tutti i produttori. Per i piccoli compiti in giardino, i modelli elettrici sono quindi una buona scelta per procedere con cautela. Qui non c’è nemmeno bisogno di indossare una protezione per l’udito.

Motosega Husqvarna – Vantaggi e svantaggi in sintesi

Una motosega Husqvarna ha molti vantaggi da offrirti. Senza dubbio, i dispositivi sono fabbricati secondo gli standard più elevati e promettono sempre una funzionalità affidabile. In questo secolo, le seghe della marca sono anche diventate ancora più efficienti – grazie al motore X-TORQ. Tuttavia, non tutte le richieste possono essere soddisfatte. Affinché tu possa soppesare comodamente i pro e i contro, abbiamo creato una panoramica per te qui sotto:

Vantaggi

  • Ampia scelta di modelli per applicazioni delicate e modelli per lavori di abbattimento estesi
  • Grazie all’alta qualità, è possibile anche un uso continuo in applicazioni commerciali
  • SmartStart facilita l’avvio dei modelli a benzina
  • I modelli di batteria possono essere forniti con una capacità gigantesca fino a 31,1 Ah, eliminando così le interruzioni indesiderate
  • Il peso è a volte inferiore a 5 kg, motivo per cui le donne e gli anziani possono anche aspettarsi una gestione a risparmio energetico
  • La catena è messa in tensione da semplici manopole o fissata da dadi a prova di perdita
  • Una potenza gigantesca fino a 6,5 CV può essere richiamata, motivo per cui qualsiasi sfida può essere padroneggiata
  • TrioBrake permette di rilasciare il freno della catena anche con la mano destra
  • Tecnologia del motore efficiente
  • Il sofisticato sistema di raffreddamento e l’alloggiamento in magnesio assicurano una lunga durata
  • La manutenzione è ridotta al minimo (grazie all’iniezione d’aria e al facile accesso al filtro e alla candela)

Svantaggi

  • Non adatto a un piccolo budget

Video: Husqvarna 120 II in pratica 




Nessun commento trovato


Hai una domanda o un'opinione sull'articolo? Condividila con noi!

La tua mail non viene pubblicata. Campi obbligatori sono marchiati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.