Skip to main content

Decespugliatore a batteria Makita

I migliori trimmer per batterie di Makita

La tradizionale azienda giapponese Makita gode di un’ottima reputazione tra i numerosi artigiani e tuttofare di tutto il mondo. L’azienda è da tempo rappresentata anche nel segmento degli utensili a batteria. La gamma di prodotti comprende anche tosaerba. Un decespugliatore a batteria Makita ha dei vantaggi speciali da offrire. Garantisce la massima libertà di movimento, per questo motivo si può andare direttamente in qualsiasi luogo si desideri. In generale, gli apparecchi possono essere guidati con delicatezza e agiscono in modo piacevolmente silenzioso durante il funzionamento. L’azionamento avviene in gran parte tramite batterie ricaricabili da 18V.

decespugliatore a batteria Makita

Di seguito vi presentiamo quale tagliabordi per batterie Makita è una buona scelta. Inoltre, imparerete ciò che dovreste considerare quando scegliete. Speriamo di potervi aiutare con questa guida.

Decespugliatore a batteria Makita – 3 modelli nella presentazione

Makita DUR181Z

Tagliabordi DUR181Z

I trimmer per batterie Makita sono giustamente molto popolari in Germania. Un bestseller assoluto è il modello Makita DUR181Z .

Insieme ad una batteria da 18V, il dispositivo pesa solo 3,1 kg ed è quindi consigliato anche per donne e anziani. Poiché il palo telescopico può essere regolato in lunghezza, sia le persone alte che quelle basse possono lavorare in posizione eretta e quindi in posizione arretrata. Se necessario, potete anche indossare la tracolla inclusa nella fornitura per alleggerire ulteriormente le braccia.

La rifinitura viene effettuata con l’aiuto di un classico filo di nylon. È possibile ruotare comodamente la testa del motore, in modo che anche i bordi del prato e dei marciapiedi possano essere mantenuti in modo adeguato. Inoltre, l’angolo della testa può essere regolato 5 volte. Nonostante la leggerezza, la larghezza di taglio è di ben 26 cm. Il filo può anche essere allungato con il collaudato metodo Tap & Go (basta premere la testa del motore sul terreno), il che significa che non è necessario mettere le mani lì.

Nel complesso, il DUR181Z è un decespugliatore a batteria giustamente popolare e maneggevole di Makita. È facile da usare e può essere adattato in modo ottimale alle vostre esigenze fisiche. I punti salienti sono anche la testa del motore regolabile in modo variabile e il display per la capacità residua della batteria. La fornitura comprende anche una cintura e occhiali di sicurezza.

Makita DUR364LZ

36V DUR364LZ

L’azienda Makita produce anche tosaerba a batteria per esigenze elevate. Un potente esempio è il Makita DUR364LZ .

Questo modello funziona con 2 batterie da 18V contemporaneamente. La tensione risultante di 36V dispiega uno speciale potenziale di potenza. A questo contribuisce anche il motore brushless. Inoltre, la larghezza di lavoro del filo di nylon è di 35 cm. Di conseguenza, è anche possibile mantenere rapidamente ampie aree. Grazie agli occhiali di sicurezza inclusi nella fornitura, la manipolazione è sicura.

Senza la batteria, il trimmer pesa circa 4,4 kg, il che non è trascurabile. Per poter distribuire il peso in modo uniforme sulla parte superiore del corpo, è inclusa una tracolla per il trasporto. L’apparecchio è ideale per la cura delle superfici intorno alle zone sensibili, perché il livello sonoro direttamente sul motore è già di soli 82 dB. Pertanto, non dovete preoccuparvi del vostro udito quando lo usate.

In sintesi, il DUR364LZ è un potente decespugliatore a batteria di Makita. Grazie alla tecnologia brushless, gestisce anche ortiche ostinate, cardi, ecc. Due batterie e una larghezza di taglio di 35 cm garantiscono una gestione rapida anche di misure estese. I clienti sono molto soddisfatti di questo trimmer per batterie.

Makita DUR188UZ

DUR188UZ

Makita è costantemente impegnata a migliorare i tagliaerba a batteria interni. Questo è dimostrato in modo impressionante dal Makita DUR188UZ .

Questo trimmer per batterie presenta una serie di caratteristiche innovative. Ad esempio, è possibile smontare l’impugnatura telescopica in due parti in pochi passi. Questo permette di trasportarlo nel bagagliaio in modo da risparmiare spazio. La speciale impugnatura a 2 mani e un peso moderato di 3,9 kg (senza batteria) favoriscono un’elevata ergonomia. Poiché la velocità si regola automaticamente (Automatic torque Drive Technology), ci si può aspettare il massimo tempo di funzionamento della batteria con prestazioni ottimali allo stesso tempo.

Una protezione per le piante assicura che nessun fiore sensibile debba soffrire durante il funzionamento. Inoltre, l’inversione del senso di rotazione deve essere comunque lodata. In pratica, anche le resistenze inceppate possono ancora essere gestite in modo sicuro grazie a questo. Sebbene le lame in plastica siano mostrate nella foto, il dispositivo viene fornito insieme ad un filo di nylon (le lame possono essere montate in un secondo momento, se necessario).

Nel complesso, DUR188UZ è un decespugliatore a batteria consigliato da Makita. Ha caratteristiche uniche. Tra questi vi sono, tra l’altro, l’albero separabile per il trasporto compatto e la velocità di regolazione indipendente. Con un livello sonoro di soli 74 dB, questo trimmer a batteria è anche silenzioso da record. I clienti sono entusiasti, tra l’altro, delle prestazioni dell’area e della maneggevolezza ergonomica.

Decespugliatore a batteria Makita – Nella scelta si dovrebbe prestare attenzione a quanto segue

Tipo

I decespugliatore a batteria sono fondamentalmente in concorrenza con altre 2 forme di azionamento: Decespugliatore elettrici e trimmer a benzina. Tutti i tipi hanno gli stessi vantaggi e svantaggi e sono offerti da Makita.

Un decespugliatore a batteria combina la libertà di movimento di un dispositivo a benzina con i vantaggi di un motore elettrico. Puoi andare direttamente in qualsiasi posto tu voglia. Potete anche usarlo fuori dalla vostra proprietà senza problemi, perché l’attrezzo può essere semplicemente messo nel bagagliaio della vostra auto.

Il motore brushless di Makita è mantenuto compatto e si comporta in modo piacevolmente silenzioso. Grazie a quest’ultimo, gli strumenti sono più adatti ad essere utilizzati in prossimità di ospedali, case di cura e scuole. Inoltre, il motore non ha bisogno di manutenzione in questo caso, in quanto è obbligatorio, ad esempio, con un motore a combustione.

Come unità viene utilizzata una batteria agli ioni di litio. Anche se la produzione è ecologicamente piuttosto dubbia, il suo funzionamento è esemplare. Non bisogna sopportare gli odori sgradevoli e in genere non ci sono quasi mai emissioni. Tra l’altro, grazie alla batteria ricaricabile, un tale dispositivo è minimamente più pesante di un trimmer per cavi di rete.

In termini di prestazioni, va notato che i decespugliatore per batterie non sono adatti a grandi resistenze. Tuttavia, un trimmer Makita può gestire con altrettanta facilità erbe, giunchi, cardi e ortiche. Per i rami e le radici, invece, si dovrebbe optare per un modello con motore a benzina.

Sistema di taglio

Il sistema di taglio è l’elemento centrale di ogni tagliabordi. A seconda del produttore e del progetto, qui si utilizzano impostazioni diverse. Un decespugliatore a batteria Makita può funzionare sia con lame in plastica che con un filo di nylon. In particolare, qui viene spesso installato un rocchetto di filettatura.

Se si vuole lavorare vicino all’ostacolo, un filo di nylon è vantaggioso. Non provoca alcun danno all’oggetto quando viene a contatto con rocce, legno e simili. Il filo stesso si accorcia più rapidamente, ma si può comunque lavorare su terrazze, cordoli ecc. senza complicazioni.

Con il tempo, il cavo diventa automaticamente più corto, il che influisce negativamente sulle prestazioni di taglio. Con Makita è possibile estenderlo premendo la testa del motore contro il suolo (Tap&Go). In questo modo non è necessario chinarsi e armeggiare con la testa del motore. Ad un certo punto il filo sarà completamente consumato e la bobina dovrà essere sostituita.

I coltelli di plastica sono ottimi anche per tagliare l’erba e altre piante pregiate. Rispetto ad un filo di nylon, l’usura è notevolmente inferiore. Tuttavia, se viene a contatto con un oggetto duro, come un albero o un bordo di pietra, la lama di solito purtroppo si frantuma direttamente e deve essere sostituita.

Tutti i decespugliatore a batteria Makita non sono adatti per i rami spessi. Ciò è dovuto da un lato al motore e dall’altro agli accessori menzionati. Per i lavori grossolani è necessaria una benzina con lama in acciaio.

Oltre al tipo di attrezzo, anche la larghezza di taglio gioca un ruolo importante. Se si desidera mantenere in modo meticoloso nicchie molto strette e oggetti difficili da raggiungere, si consiglia un modello particolarmente compatto. Se invece si vogliono rifilare rapidamente superfici estese, si consiglia una larghezza di taglio di 35 cm e oltre.

Prestazioni e tempo di esecuzione

Naturalmente, anche la performance è importante. Non deve necessariamente essere alto, ma dovrebbe essere adatto soprattutto alle condizioni in loco. Purtroppo, va detto che un decespugliatore a batteria non ha il massimo potenziale di potenza. Tuttavia, all’interno di questa categoria possono esserci grandi differenze.

In questo contesto, il potenziale di potenza non può essere identificato da un unico indicatore. Una promessa per l’alimentazione è la tensione della batteria. Il trimmer da prato Makita senza fili può essere utilizzato con una singola batteria da 18 V o con 2 copie. 2 versioni danno come risultato una tensione combinata di 36V, che può liberare una quantità di potenza particolarmente grande.

Inoltre, un’elevata velocità del motore può favorire la circostanza per far fronte in modo permanente a varie avversità.

In generale, il consumo di energia, che viene indicato nei watt dell’unità, può anche essere una promessa per la potenza che può essere richiamata. Esso definisce principalmente il consumo di energia/unità di tempo. Presumibilmente, tuttavia, un aumento del consumo energetico va di pari passo con una maggiore potenza. In caso contrario, si tratta di un modello inefficiente.

Anche il tempo di funzionamento della batteria è rilevante. Viene mostrato nell’unità Ah (ampere ore). Un decespugliatore a batteria Makita può essere dotato di una capacità compresa tra 1,5 e 6 Ah. Più alto è il valore, maggiore è la durata della batteria. Allo stesso modo, però, il peso morto e l’aumento dei prezzi. Se si dispone di più batterie in magazzino, è possibile prolungare il tempo di funzionamento a piacere.

Manipolazione

Ogni fornitore deve garantire che la gestione del trimmer per batterie non diventi un affare doloroso. Se c’è un alto livello di comfort, il lavoro può anche essere divertente. Makita si sforza di fornirvi una gestione piacevole.

In primo luogo, naturalmente, un peso ridotto garantisce una gestione a risparmio energetico. Un tagliabordi Makita senza fili pesa solo 3 kg, compresa la batteria. Tali modelli sono perfetti per donne e anziani. I grandi decespugliatori a batteria di Makita, invece, possono pesare oltre 6 kg.

Un’impugnatura telescopica può anche garantire che persone di qualsiasi dimensione possano operare in posizione eretta. Quest’ultimo garantisce che i problemi alla schiena siano evitati nel miglior modo possibile.

Inoltre, una delle due impugnature può spesso essere regolata nella sua posizione. Ciò significa che ci si può aspettare un alto livello di ergonomia per tutte le attività. Le impugnature sono gommate di serie, il che significa che quasi nessuna vibrazione viene trasmessa alle mani e si riduce il potenziale di formazione di calli.

Per tagliare i bordi del prato e dei marciapiedi, la testa del motore può essere girata. Inoltre, con un decespugliatore a batteria Makita è possibile regolare l’angolo della testa. Ciò significa che il lavoro può sempre essere svolto in parallelo, sia che si tratti del terreno che della siepe.

La velocità può talvolta essere regolata manualmente per soddisfare le esigenze in modo ancora più preciso. A volte questo avviene anche automaticamente (sistema ADT).

Se si lavora con un filo di nylon, è anche possibile estenderlo semi-automaticamente premendo la testa del motore a terra (Tap & Go).

In generale, la gestione di un decespugliatore a batteria di Makita può essere classificata come semplice. I dispositivi vengono consegnati quasi completamente assemblati. Basta inserire una batteria carica e si può iniziare premendo un pulsante sull’impugnatura. Poiché qui spesso non c’è un interruttore a due mani, il funzionamento dei dispositivi luminosi può essere fatto anche con una sola mano. Per evitare lesioni agli occhi, si consiglia di indossare occhiali protettivi.

Volume

A seconda dell’ambiente, il livello di rumore può essere di grande importanza. Ciò è particolarmente vero nelle zone residenziali e vicino a scuole, case di cura e ospedali. In questo caso è necessario attenersi sempre alle norme in materia di protezione dal rumore. Se il tagliaerba è troppo rumoroso, questo può anche avere un effetto negativo sulla vostra salute e sul vostro livello di stress.

Potete vedere quanto è forte o silenzioso il vostro modello preferito osservando il livello sonoro, che a sua volta è indicato nell’unità dB (decibel). Un decespugliatore a batteria Makita può distinguersi positivamente in questo caso. Anche direttamente al motore, il livello di rumore è talvolta inferiore a 75 dB. Pertanto, non è assolutamente necessario indossare una protezione per l’udito e in teoria si può lavorare anche durante l’ora di pranzo, perché i vicini di casa di solito non si sentono disturbati da un tale paesaggio sonoro.

Prezzo

Naturalmente anche i costi hanno un’influenza sulla decisione. Dipendono principalmente non solo dal produttore, ma anche dal progetto. Con tutti i fornitori, ad esempio, i dispositivi con cavo di alimentazione sono i più economici da acquistare. In generale, il prezzo dovrebbe essere in relazione ragionevole con le vostre richieste. Maggiore è la potenza da sviluppare e maggiori sono le prestazioni dell’area desiderata, maggiore è l’investimento.

Un decespugliatore a batteria Makita è chiaramente un prodotto di marca. Ha una finitura di alta qualità e funziona in modo affidabile. In termini di prezzo, il produttore si colloca nella parte alta del centrocampo. I fornitori premium, come Stihl e Husqvarna, offrono soluzioni ancora migliori per l’uso commerciale, ma non c’è nulla da dire sui dispositivi per uso privato.

Tagliabordi a batteria Makita – Ha vantaggi e svantaggi

I decespugliatore a batteria di Makita offrono vari vantaggi. Sono facili da usare e hanno un peso leggero. Pertanto, sono particolarmente consigliati per le donne e gli anziani. Inoltre, la tecnologia dei motori può essere descritta come rispettosa dell’ambiente. Tuttavia, non tutto parla a favore dei dispositivi. Affinché possiate soppesare comodamente i loro pro e i loro contro, abbiamo creato una panoramica per voi qui di seguito:

Vantaggi

  • Ampia gamma di tensioni diverse (il sistema a 18V è il più versatile)
  • I dispositivi sono premontati e possono quindi essere utilizzati immediatamente
  • Il funzionamento è intuitivo da usare
  • Il peso ridotto e le impugnature ergonomiche garantiscono una movimentazione senza sforzo
  • Il manubrio può essere regolato all’altezza dell’utente, in modo che il lavoro sia sempre facile sul retro
  • Il motore brushless è salvaspazio, potente e durevole
  • Se necessario, la testa del motore può essere girata e/o regolata ad angolo
  • La velocità può a volte essere regolata in modo variabile (può anche essere fatta automaticamente)
  • È possibile acquistare set con batteria e caricabatterie, oltre al solo decespugliatore singolarmente
  • Le prestazioni dell’area possono essere sorprendentemente elevate
  • Un funzionamento piacevolmente silenzioso, che li rende perfetti per le zone intorno agli ospedali, alle case di cura e alle scuole
  • Il motore è di fatto esente da manutenzione
  • Le batterie possono essere utilizzate nei numerosi altri strumenti di Makita

Svantaggi

  • Il motore e il sistema di taglio non sono adatti per rami o radici spessi



Nessun commento trovato


Hai una domanda o un'opinione sull'articolo? Condividila con noi!

La tua mail non viene pubblicata. Campi obbligatori sono marchiati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.