Skip to main content

Motosega Makita

Le motoseghe collaudate vengono da Makita

La tradizionale azienda giapponese Makita è giustamente tenuta in grande considerazione in questo paese. L’azienda produce prodotti affidabili per il fai da te e gli artigiani. Anche le motoseghe fanno parte della gamma completa. Una motosega Makita è caratterizzata da un buon rapporto prezzo/prestazioni e da un alto livello di comfort operativo. I collaudati dispositivi blu sono disponibili a batteria, elettrici e a benzina. Ci sono anche soluzioni per piccole applicazioni nel privato così come soluzioni per l’uso nel commercio.

Motosega Makita

Di seguito, vi presenteremo quale motosega Makita è una buona scelta. Imparerete anche cosa dovreste considerare in generale quando scegliete. Speriamo di potervi aiutare con questa guida.

Motosega Makita – Questi modelli sono raccomandati

Makita DUC353Z

Batteria 36V DUC353Z

Le motoseghe Makita sono molto popolari in questo paese. Un bestseller assoluto è la motosega a batteria Makita DUC353Z .

Il dispositivo è alimentato da due batterie da 18V, che risulta in una tensione combinata di 36V. Questo e una velocità della catena fino a 20 m/s assicurano che anche il legno più spesso possa essere tagliato con questa sega a batteria. È possibile variare in modo flessibile la velocità e quindi lavorare rami fini e legna da ardere secondo le necessità e in modo controllato. Convenientemente, la catena può essere messa in tensione e cambiata senza l’uso di attrezzi separati.

Makita stessa raccomanda l’uso per diametri fino a 30 cm. Il serbatoio dell’olio da 200 ml, dotato di una finestra di visualizzazione, e il display a LED della capacità residua della batteria assicurano un alto livello di comfort durante il funzionamento. Insieme alle due batterie, la sega pesa 5,2 kg. Non è molto, ma non è neanche poco. Un freno a catena assicura anche che la manipolazione sia il più sicura possibile.

Tutto sommato, la DUC353Z è una motosega a batteria giustamente popolare di Makita. Può essere messo in funzione in qualsiasi luogo di vostra scelta. Non hai nemmeno bisogno di strumenti separati per questo, poiché la catena viene semplicemente messa in tensione tramite un quadrante di controllo. I punti salienti sono sicuramente la velocità della catena fino a 20 m/s e la potente tensione di 36V. Inoltre, è possibile controllare comodamente la capacità attuale della batteria e il livello dell’olio in qualsiasi momento.

Makita UC3541A

Elettrosega UC3541A

Il produttore del marchio Makita offre anche un buon rapporto qualità-prezzo. Una motosega elettrica economica e collaudata del produttore è la Makita UC3541A .

Questa sega è ideale per lavori di piccole e medie dimensioni nel giardino di casa. Puoi sempre metterlo in moto velocemente, perché tutto quello che devi fare è riempirlo d’olio e mettere il cavo in una presa esterna. La catena può anche essere messa in tensione e cambiata senza attrezzi su questo modello. Poiché la sega pesa solo 4,7 kg, può essere facilmente utilizzata anche da donne e anziani.

Una barra seghettata in metallo ti sostiene quando attacchi la sega al legno. Il motore da 1800 watt aziona la catena fino a 14,5 m/s, motivo per cui è possibile abbattere facilmente un piccolo albero con la lama lunga 35 cm. Tuttavia, questa sega manuale è destinata principalmente alla sramatura, al taglio a misura e alla produzione di legna da ardere. Un freno catena e una protezione contro il contraccolpo assicurano un alto livello di sicurezza.

Nel complesso, la UC3541A è una motosega elettrica economica di Makita. Può essere messo in funzione rapidamente e maneggiato molto comodamente. Anche se il motore agisce silenziosamente e con poca usura, anche le resistenze più grandi possono essere padroneggiate con sicurezza. In termini di qualità di costruzione, tuttavia, alcuni compromessi devono essere fatti. I clienti sono ampiamente soddisfatti del rapporto prezzo-prestazioni.

Makita EA3200S40B

Scoppio EA3200S40B

Se si è in attesa di misure complete, il modo migliore è ancora quello di utilizzare una motosega a scoppio. Una raccomandazione in questo contesto è il Makita EA3200S40B .

Questa motosega ha una lama lunga 40 cm. Insieme al motore da 1,8 CV, è quindi possibile eseguire con coerenza lavori di abbattimento, tagliare la legna a misura o rimuovere rami di grandi dimensioni. La velocità della catena è di ben 19 metri/secondo. Il serbatoio della benzina da 400 ml e quello dell’olio da 280 ml fanno sì che il lavoro non debba essere costantemente interrotto. Makita raccomanda l’uso di benzina a 2 tempi pronta all’uso, in quanto ciò riduce la quantità di manutenzione necessaria.

Grazie all’assistenza della molla, la motosega a benzina si avvia rapidamente. Inoltre, pesa solo 4,1 kg, il che lo rende facile da maneggiare. Le maniglie gommate e antivibrazione contribuiscono anche a questo. I grandi rebbi di metallo aiutano anche ad afferrare il legno senza scivolare. Naturalmente, questa motosega Makita è anche dotata di un freno catena.

In sintesi, la EA3200S40B è una motosega a scoppio universale di Makita. Dal momento che è maneggevole e allo stesso tempo potente, fa una buona figura in quasi tutti i compiti. Grazie alla libertà senza fili, è possibile utilizzare la sega in giardino così come nella foresta remota. Durante il funzionamento, tuttavia, si deve tener conto di un aumento del rumore di fondo e dei corrispondenti fumi di scarico del motore a combustione.

Motosega Makita – In generale, si dovrebbe prestare attenzione a quanto segue

Guida

Le seghe elettriche rientrano generalmente in 3 categorie: Seghe a batteria, seghe elettriche e seghe a benzina. Hanno tutti gli stessi vantaggi e svantaggi e sono offerti da Makita.

Le seghe a batteria stanno diventando sempre più popolari in casa. Fondamentalmente combinano i vantaggi di un motore elettrico con la libertà di movimento di una sega a benzina. Puoi andare in qualsiasi posto tu voglia. Generalmente, questo design è associato a un basso livello di rumore e a un funzionamento non complicato. Naturalmente, il motore non emette nemmeno odori sgradevoli. Tuttavia, il potenziale di prestazioni di una sega a batteria è piuttosto limitato alle esigenze piccole e medie.

Una sega elettrica è l’acquisto più conveniente per tutti i produttori. Può essere messo in funzione molto rapidamente riempiendolo d’olio e fornendo una prolunga. Il peso morto può essere molto basso. Inoltre, il motore elettrico è a bassa usura e silenzioso. Tuttavia, a causa del necessario collegamento alla rete, la libertà di movimento è limitata e ricade per lo più solo sul giardino di casa. Inoltre, il cavo è talvolta percepito come un fastidio.

Le seghe a scoppio sono ancora la soluzione migliore per l’abbattimento di alberi massicci. Il loro motore è estremamente potente e quindi ideale per i lavori di manutenzione degli alberi nel commercio. Di solito si fanno i progressi più rapidi con un modello del genere. Tuttavia, bisogna accettare un alto livello di rumore e la produzione di fumi di scarico malsani. Inoltre, un motore a combustione richiede sempre una certa manutenzione.

Spada

La barra di guida è uno degli elementi centrali della motosega. Prima di tutto, deve essere robusto e di una lunghezza adatta al compito da svolgere. Makita utilizza l’acciaio solido come materiale di fabbricazione, perché è robusto e assolutamente privo di torsione.

La lunghezza della lama di una motosega Makita varia tra 15 e 50 cm. Naturalmente, la lunghezza di taglio effettiva è un po’ più corta, perché la barra di guida è fissata in qualche misura nell’alloggiamento.

Più lunga è la barra di guida, più grandi sono i diametri che tende a gestire. Tuttavia, questo è solo il caso se la potenza del motore aumenta allo stesso tempo. Mentre le lame lunghe sono adatte per i lavori di abbattimento, è possibile utilizzare una lama corta per rimuovere i rami sottili in modo controllato e sicuro.

Gli utenti esperti possono segare circa il doppio del diametro della lunghezza di taglio della lama con una sega a scoppio. I modelli elettrici si fermano prima a causa della potenza del motore relativamente moderata.

Potenza

La capacità di potenza è ovviamente un fattore decisivo. Non deve necessariamente essere pronunciato, ma in ogni caso deve adattarsi alle condizioni del sito. A seconda dell’unità, diversi indicatori indicano la potenza potenziale.

In tutti i tipi, un’alta velocità della catena ti aiuta a superare grandi resistenze in modo rapido e sicuro. È indicato nell’unità metri/secondo. Una motosega Makita a volte vanta un valore impressionante di più di 25 m/s. Per poter tagliare i rami sottili in modo pulito, tuttavia, 3 m/s e oltre sono già sufficienti. Se la velocità del motore può essere variata, si può anche cambiare in modo flessibile la velocità della catena.

Con una sega a benzina, il numero di cavalli è ovviamente il primo posto dove guardare. Una motosega a benzina Makita può avere fino a 6 CV, che è sicuramente sufficiente per abbattere e tagliare tronchi spessi senza complicazioni.

Le motoseghe elettriche hanno sempre un cosiddetto consumo di energia, che è indicato nell’unità watt. Anche se questo definisce principalmente solo il consumo di energia, un alto consumo di energia/unità di tempo può anche andare di pari passo con una maggiore potenza.

Nel segmento delle motoseghe a batteria, la tensione della batteria è una promessa per la potenza disponibile. Makita usa sempre batterie ricaricabili da 18V. Si possono usare singolarmente o 2 batterie contemporaneamente, ottenendo una tensione combinata di 36V.

Raggiungere

La gamma della motosega deve corrispondere allo scopo del lavoro. In linea di principio, i modelli a benzina sono di solito particolarmente efficaci, ed è per questo che sono una buona scelta per progetti completi nel commercio. Più grande è il serbatoio e più efficiente è il consumo di carburante, meno pause si devono fare.

Con tutti i modelli, il serbatoio dell’olio influisce sulla frequenza con cui il lavoro deve essere interrotto. Le seghe più grandi dovrebbero avere almeno una capacità di 250 ml, come nel caso di Makita.

Una sega elettrica può teoricamente essere alimentata in modo permanente tramite il cavo di rete. In pratica, però, ci sono dei limiti, perché dopo tutto, non ovunque c’è una presa esterna disponibile. Nella foresta o in altre aree remote, tali modelli non sono una buona scelta.

Nel segmento delle motoseghe a batteria, dovresti dare un’occhiata agli ampere ore (Ah). Questo valore definisce la capacità prevalente della batteria. Più è alto, più a lungo durerà la batteria in funzionamento continuo. Una motosega a batteria Makita può funzionare con 1,5-6 Ah. Più alta è la capacità, più pesante e costosa è la batteria. Poiché è rimovibile, puoi anche estendere l’autonomia quanto vuoi tenendo diverse batterie a portata di mano. Inoltre, la serie LXT-18 può essere utilizzata anche negli altri utensili 18V del produttore.

Manipolazione di

La manipolazione deve essere il più confortevole possibile. Allora non si verificherà alcun disagio e potrai dedicarti completamente al compito da svolgere. Makita si sforza di fornirvi un alto livello di comfort quando maneggiate la motosega.

Fondamentalmente, si può dire che i modelli elettrici sono particolarmente facili da gestire. Si avviano comodamente al tocco di un pulsante e possono essere azionati in modo intuitivo. Nella gamma a benzina, Makita vi supporta nell’avviamento con una valvola di decompressione e una pompa del carburante regolabile individualmente.

La catena dei modelli a batteria ed elettrici di solito può essere messa in tensione e cambiata senza un attrezzo separato. Questo si ottiene tramite un controllo più/meno e un controllo rotativo sul lato.

Naturalmente, un peso ridotto è il fattore principale che contribuisce al risparmio energetico. Da Makita, anche una motosega a benzina può pesare meno di 5 kg, il che significa che può essere usata da donne e anziani con fiducia.

Inoltre, le maniglie ergonomiche e gommate impediscono la formazione di sensazioni di pressione e calli nel palmo. Gli elementi dell’impugnatura sono progettati da Makita per smorzare molto le vibrazioni del motore.

Inoltre, il comfort è favorito dal fatto che il livello attuale dell’olio può essere spesso visualizzato tramite una finestra di visualizzazione. Se si tratta di una motosega a batteria Makita, un LED mostra anche la capacità rimanente.

Con tutte le motoseghe, Makita si preoccupa di ridurre al minimo lo sforzo di manutenzione. Questo si esprime, tra l’altro, in un grande espulsore di trucioli che raramente si intasa e in un filtro facilmente accessibile.

Sicurezza

Bisogna anche prestare attenzione all’aspetto della sicurezza. Non importa quanto bene sia fatta una motosega, c’è sempre un certo rischio di incidenti quando la si usa. Sia il produttore che l’utente possono fare molto per ridurre al minimo il rischio di lesioni.

L’elemento protettivo più evidente di una motosega Makita è un’ampia protezione per le mani in plastica. Protegge la mano dalla catena. Allo stesso tempo, serve ad attivare il freno della catena. Se viene spinto in avanti in caso di contraccolpo, la catena si ferma in pochissimo tempo.

È possibile ridurre il rischio di lesioni maneggiando la sega in modo corretto e indossando un abbigliamento protettivo adeguato. Questo include pantaloni antitaglio, guanti, scarpe da lavoro e occhiali protettivi. Se c’è il rischio che rami e simili vi cadano addosso, è anche consigliabile indossare un casco con visiera.

Naturalmente, anche la motosega stessa merita una certa protezione. A questo scopo, Makita installa in parte una protezione da sovraccarico. Questo rileva un sovraccarico del motore o della batteria e spegne automaticamente il dispositivo. Questo può prevenire un’usura eccessiva. La catena può essere protetta dai danni dopo il funzionamento da una classica protezione della catena della sega.

Volume

Il volume può rivelarsi un fattore significativo nell’uso quotidiano. Tuttavia, questo dipende dall’area di utilizzo. Soprattutto nelle zone residenziali, si applicano regole relativamente severe in termini di inquinamento acustico. Per evitare problemi con i vicini o anche con l’ufficio dell’ordine pubblico, dovreste rispettare i regolamenti del vostro comune.

Si può dire quanto è forte il rumore guardando il livello sonoro, che è espresso in dB (decibel). Una motosega elettrica Makita è generalmente più silenziosa di una motosega a benzina. Questo è anche il caso di tutti gli altri produttori.

Se si sentono 85 dB o più, gli adulti devono assolutamente indossare una protezione dell’udito. Quando si usa una motosega a benzina, questo è un must.

Motosega Makita – Ci sono molti vantaggi

Una motosega Makita ha diversi vantaggi da offrirti. Può essere messo in funzione in modo semplice e promette un uso piacevole. Come sapete dal produttore, viene data molta importanza alla funzionalità incondizionata. Tuttavia, ogni richiesta non può essere soddisfatta. Affinché possiate pesare comodamente i pro e i contro dei dispositivi, abbiamo creato una panoramica per voi qui sotto:

Vantaggi

  • Produttore di marchi collaudati
  • Grande selezione di tutti i design più comuni
  • Ci sono soluzioni per piccole applicazioni in giardino così come per lavori di abbattimento nella foresta
  • Puoi scegliere tra strumenti singoli e set che includono accessori
  • Gli strumenti per i piccoli budget costano solo circa 100 euro
  • La catena può essere facilmente messa in tensione e cambiata tramite un meccanismo rotante
  • Molti modelli pesano meno di 5 kg e hanno maniglie gommate, il che li rende facili da maneggiare
  • Anche i dispositivi a batteria hanno molta potenza, grazie al motore senza spazzole e alla tensione di 36V
  • I rebbi di metallo possono aiutare ad avere una presa salda sul legno
  • La velocità della catena può superare i 20 m/s
  • La velocità del motore può essere regolata in modo variabile in alcuni casi
  • Il livello attuale dell’olio può essere visualizzato attraverso una finestra (le batterie hanno anche un indicatore di capacità)
  • A causa della grande espulsione di chip, i blocchi sono ritardati per un massimo di tempo
  • Il filtro può essere mantenuto senza attrezzi
  • Sforzo di manutenzione generalmente basso
  • Il produttore presta attenzione anche all’alta efficienza dei motori a benzina (la tecnologia di lavaggio dell’aria stratificata riduce il consumo)

Svantaggi

  • I motori a benzina non possono competere con Stihl e Husqvarna nella fascia alta



Nessun commento trovato


Hai una domanda o un'opinione sull'articolo? Condividila con noi!

La tua mail non viene pubblicata. Campi obbligatori sono marchiati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.